Io non mi fido di lui: bugiardo cronico, talmente insicuro che solo andando a letto con le altre donne si gratifica. Non serve a niente accusarsi, perché ciò limita il dialogo e impedisce di risolvere i problemi.
    
    1. , Sei uno psicologo? Dopo questi due giorni passo da lui a casa era freddo e mi accusava di non avergli tel e che gli dovevo portare rispetto. “Lo amo ma non mi fido del partner”, cosa posso fare? Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. La più semplice – per modo di dire – e, forse, la più consueta, è quella in cui a te piace qualcuno, ma lui non si accorge nemmeno di te e non ti considera. in attesa di una risposta ringrazio in anticipo. Lui cerca la modellina che non gli crei problemi e acconsenta a tutto, poi chiede alle altre, a me, di raggiungerlo in hotel”. Dopo un po' di tempo in serenità io mi faccio prendere da questa visione di lui verso di me e mi estraneo. Usando il sito web l'utente accetta di usare i cookies. Cerco di distaccarmi e distrarmi ma la mia testa non fa altro che rimuginare ogni ora su pensieri negativi. Per forza. Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Dr.ssa Emanuela Venanzoni 6 anni, 1 mese fa. volg. egli, riferita in genere a persona, talora anche ad animale o cosa inanimata.Si adopera dopo preposizione, e come compl. Non ne ho parlato con nessuno e sono contenta di sapere che non sono malata , ma che i sospetti li avreste anche voi. Partiamo da un punto fermo: lui non dovrebbe sparire. Se hai paura di dare la tua fiducia ad un uomo è comprensibile. L’ansia è un disturbo che non mi ha mai abbandonata e la depressione credo che ogni tanto faccia capolino. Lo mettiamo in mezzo e mi devo sorbire avvocati e altre cose. E se il tuo partner ti chiedesse ora “Ti fidi di me?”, tu saresti disposto a dire, senza esitazione alcuna, “Si, mi fido!”? Dopo giornate di frecciatine e malumori, ... Lui non sta facendo il GF, poi escono giornali e cose e lui si arrabbia molto. Ho frequentato l’università con diverse difficoltà nell’approccio con alcuni esami, spesso mi sono fatta sopraffare dall’ansia ma nonostante tutto sono riuscita a laurearmi quest’anno. Ripeto: amici. Mi sento poco voluta e poco desiderata da lui. Sì, io mi fido ancora di Andrea, anche se questa storia non finisce qui. Nell’ultimo caso invece, la mancanza di fiducia nel partner può essere dovuta ad una sensazione “a pelle” o al fatto che abbiamo scoperto che ha il “naso lungo”. Ogni messaggio che riceve, ogni ragazza con cui parla, ogni gesto strano che fa, ogni volta che non lascia il telefono in vista io penso che me lo stia nascondendo perchè teme che io possa leggere qualcosa. Ho bisogno di fargli delle domande. pers. Salve a tutti sono un ragazzo di 26 anni, ho conosciuto la mia attuale compagna nel posto di lavoro, lei ha 29 anni con una bimba di 3. Se in aggiunta vi dico che il padre ha lasciato la madre per un'altra donna 20 anni più giovane? Sì, perché nessuno mai dovrebbe arrogarsi il diritto si scomparire nel nulla senza preavviso e spiegazioni indipendentemente dal tipo di rapporto che ci può essere in corso. Ma un'altra parte di lui goica a un gioco che vorrei scoprire e allora sarà la fine anche se dovesse andare a lavorare come badante e vivere in una cameretta. Grazie ragazze, mi ha fatto piacere leggere i vostri pareri. Pensiamo alla signora che si è dimenticata l’appuntamento con il dentista e quando la figlia va a prenderla e non la trova pronta, non ammette la dimenticanza ma si arrabbia e accusa la figlia di aver preso l’appuntamento senza dirglielo. Uno psicoterapeuta? Qualche anno fa ho sofferto di una forte depressione attacchi di panico e ansia e sono stata seguita da una psichiatra e curata con antidepressivi e ansiolitici. Capita a volte di avere  poca fiducia verso il proprio partner anche se l’amore che ci lega è molto forte e chi ha piena fiducia da parte dell’altro dovrebbe stare attento a non perderla: è rara, fragile e difficilmente si recupera una volta perduta. In tal caso occorre valutare di quale delle due opzioni si tratta e capire come agire. “Perché lui non mi ama?”: il caso di una terapia di coppia. Non gli credo quando dice che mi ama alla follia…ho paura che lui si comporti come se fosse innamorato ma che in realtà non mi ama e non mi ha mai amata. E' come se credesse di essere incompreso e fa i capricci fino a quando non andrà tutto come dice lui. Durante la quale lui cerca di capire il mio muso e poi mi domanda perché allora dovrebbe stare con me.. Io non so le sue vere ragioni per i quali sta con me. due anni fa ho scoperto un problema di ipotiroidismo che mi ha fatto pensare che i problemi erano legati un po’ a questo. Credo che in questo momento la cosa migliore sia prendersi cura di sè e di prendere in considerazione l’idea di lavorare su queste dinamiche di relazione, e su questi forti vissuti emotivi che sta vivendo attualmente, ricordandosi che stando in pieno contatto con noi stessi è possibile costruire una buona e nutriente relazione con un’altra persona. I campi obbligatori sono contrassegnati *, Mandami una notifica per nuovi articoli via e-mail. Mi hanno colpito dei passaggi della sua storia e cioè il fatto che non riusciva a fare a meno di questa persona nel periodo in cui vi frequentavate come amanti, quasi fosse indispensabile alla sua vita, e che poi nel momento in cui siete diventati una coppia, sono iniziati, o magari mi immagino, si siano accentuati atteggiamenti di non fiducia e di non serenità e di insicurezza rispetto la vostra relazione e rispetto al fatto che il suo fidanzato possa abbandonarla, tradirla o farle addirittura del male. Esci per prendere aria fresca, vai da sola a prenderti un drink o inventati un’altra scusa per allontanarti dai tuoi amici. perche alla fine lui si stuferà d queste tue continue "indagini". Voltare pagina è la “conditio sine qua non” per  mandare avanti la relazione. Salve, sono una ragazza di 26 anni. Buona fortuna. Definisci dei limiti e spiegagli che non sei disposta a tollerare questo comportamento. In un rapporto di coppia, così come negli altri rapporti significativi… E, in ogni caso, se anche dovessero farlo, non dipenderebbe da noi! Se non riesci proprio a dargliene neanche un minimo, sicuramente questo potrebbe essere un campanello d’allarme. Vorresti aumentare la tua autorevolezza sul web? m. sing. Non mi fido di lui. Il mio corpo è cambiato molto sono ingrassata 15 chili e ho perso molta stima in me stessa. [lat. Ma come fare a fidarsi quando non si sa nulla di lui, o quando uno dei propri credo è il “non mi fido di nessuno.” Lavorare su questi problemi, e risolverli, vuol dire superare certi difetti . Redazione, Interviste *ĭllui, dativo di ille (per il classico illi), sull’analogia di cui].– 1. Infatti, prima di questo momento, è davvero necessario dare la propria fiducia a… Non è un semplice pensiero, ormai è diventata un’ossessione. Devo fidarmi. Quando il tuo ragazzo si arrabbia, potrebbe darti la colpa, offenderti e farti sentire piccola. L’ABC della relazione felice: i 3 elementi di base, Le antenne del cuore – recettori di emozioni (parte1). Purtroppo non ho i mezzi per andarmene. Veronica (Angelo Custode della Evolution di Domenico Iapello) Sono questi ultimi degli elementi che, se non presi attentamente in considerazione, possono minare la serenità della coppia e la solidità, ma sopratutto ed in maniera invalidante la sua serenità poichè mi sembra di capire che questi pensieri stiano diventando un qualcosa che l’ accompagnano durante le sue giornate e questo può favorire vissuti di forte ansia, insieme ad elementi depressivi. Siamo molto innamorati, ma io non riesco a superare il passato. In un rapporto di coppia, così come negli altri rapporti significativi della nostra vita, la fiducia è fondamentale per avere relazioni serene e positive ma si sa che a creare un rapporto di fiducia ci vuole molto tempo e per disfarlo basta ben poco. Lui si arrabbia molto, devo ancora migliorare" L'attaccante messicano del Napoli, Hirving Lozano, ha parlato ai microfoni di SKY Sport dopo il successo contro il Bologna. Mostra tutti gli articoli di Elena Caparello, amore, coppia, fiducia, non mi fido degli uomini, non mi fido del mio partner, non mi fido delle donne, non mi fido di nessuno, perchè, relazione, Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. lui pron. di 3 a pers. Forma forte della declinazione del pron. Magari invece si tratta di un uomo dotato di un minimo di senso di responsablità e di buon senso (anche nei confronti di se stesso) che si è accorto del tuo amore e si è reso conto di essere stato frainteso e ha schiacciato il freno e cambiato atteggiamento perché il fraintendimento non vada oltre e non causi guai a lui, a te e al lavoro. Oppure dirada i contatti. da quello che lei scrive posso solo immaginare che sia una situazione che non la rende serena e che, in qualche maniera sta minando questa relazione, dove c’è tra l’altro, un grande amore. sing. io ho un rapporto autentico con il mio fidanzato, proprio perche mi fido di lui e non gli controllo ne cellulare ne portafoglio. E dopo aver deciso dobbiamo saperci mettere una pietra sopra, in entrambi i casi. Lo amo ancora alla follia, ma non credo quasi più a niente di ciò che mi dice. Non riesco ad ascoltarmi. Nel secondo caso, la mancanza di fiducia verso il genere maschile/femminile nello specifico (padre, madre, fidanzato/a, ecc) è riconducibile al legame che abbiamo avuto nell’infanzia con la figura paterna/materna:se lui/lei ha perso la nostra fiducia ecco che improvvisamente l’hanno persa tutti gli altri uomini sulla faccia della terra! Se la sensazione è a pelle dobbiamo cercare di capire il motivo, invece se abbiamo scoperto che ci ha mentito la strada da seguire è una soltanto: occorre valutare l’entità della bugia (che magari è stata detta perché di poco conto) e poi si deve parlare apertamente con il partner per farci chiarire i dubbi chiedendogli di essere sincero ma dobbiamo essere pronte a tutto: scoprire una verità può farci crollare il mondo addosso o può farci fare una sana risata a seconda del tipo di bugia o di dubbio che abbiamo. Non mi fido sono sospettosa, gelosa di chiunque. Pensaci ogni volta che pensi " non mi fido di lui " e traduci: A differenza dei primi tempi in cui ho cercato di non pensare e di coltivare una bella storia d’amore, adesso sono ossessionata dal fatto che lui mi tradirà e mi farà del male. Adesso sono ossessionata dal fatto che lui mi tradirà e mi farà del male. clicca qui, Oppure inserisci un link a un contenuto esistente, Per altre domande e discussioni, apri la pagina delle. L'estate scorsa mi sono allontanata da lui per qualche giorno è impazzito appena non mi sente al telefono o se torna a casa e non mi trova si agita. Due mesi fa mi ha accusata di nn avergli tel,si in effetti ero pure un po’fredda nei mex ma gli avevo anche parlato di futuro insieme due giorni prima al che non sapeva che risp x via forse anche di altri problemi subentrati. Non cercarlo se lui non ti cerca. Finalmente sono riuscita a farmi conoscere e dopo essersi lasciato con la precedente ragazza adesso siamo fidanzati. E’ la mia prima storia veramente importante, io sono molto innamorata di lui e forse è eccessiva la paura di perderlo.Purtroppo, però, con questo atteggiamento sto creando una situazione insostenibile, ne ho parlato con lui per fargli capire che quasi non riesco più ad avere il controllo su questi pensieri e gli chiedo scusa per le mortificazioni che posso creargli. Claudio, 45 anni, non bello, ma attraente, si mostra insofferente e irritato, ma chiarisce che, nonostante non sopporti le continue “liti, vendette e recriminazioni” della compagna, lui le vuole bene e vuole stare con lei. ... non voglio mancargli di rispetto come invece pensa lui! Un anno e mezzo fa lui si è allontanato da me. Però ho bisogno di affrontarlo». Per un lungo periodo ha passato quasi tutte le sere fuori casa, ha conosciuto e frequentato un sacco di persone estranee alla nostra vita precedente. Seguendo i piccoli consigli che ti ho dato, potresti ottenere ottimi risultati. Il mistero quindi si infittisce. Non so cosa voglio, Ho chiuso una relazione con una ragazza borderline, Mia sorella mi odia e minaccia di uccidersi a causa mia, Disturbi dell’Umore, Depressione Maggiore, Francesco Minelli – Psicoterapeuta a Roma, Federica Serafini – Psicoterapeuta a Tivoli e Roma, Claudia Casalboni – Psicologo Online (Rimini), Francesca Chiara Pellini – Psicoterapeuta a Cremona, Maddalena Mantelli – Psicoterapeuta a Milano, Pasquale Saviano – Psicoterapeuta a Napoli, Emanuela Venanzoni – Psicoterapeuta a Roma. Lo so che non ha senso, ma questo comportamento mi irrita abbastanza... Lui non si arrabbia mai...quando gli dico che un ragazzo mi ha scritto, lui vuole leggere i messaggi e mi prende il telefono, e, quando me lo riprendo, si arrabbia, ma non riesce a resistere più di 2 minuti. Veniamo ora alla regola principale da seguire nella maggior parte dei casi, indipendentemente dalla fase in cui si trova la vostra relazione: se lui sparisce non cercarlo. La domanda “Se mi ha tradita mio padre/mia madre, come posso avere fiducia in uno sconosciuto?” è alla base di questa sfiducia acquisita che dobbiamo assolutamente cercare di superare con il sostegno di uno psicologo per avere una vita più serena e più fiducia nell’altro sesso. Lui lo nota e si scatena una lite. La fiducia è fondamentale in un rapporto, e lo è ancora di più nella coppia: l’amore deve essere dato da quella fiducia che ha il trapezista quando lascia la presa dal suo trapezio fiducioso che l’altro tenderà le braccia per afferrarlo. Ma Simone non la pensa come lei, lui le cose le vede in maniera decisamente diversa: “ Gli insulti non mi piacciono, non mi piace vedere le persone maltrattate.Non ti chiedo di chiedere scusa a Stefania, ma di dirle la verità, quello che hai detto alle altre persone. Ci sono molti elementi sui quali sarebbe interessante lavorare, ma credo che sarebbe opportuno farsi accompagnare da un terapeuta sia per gestire il suo vissuto di ansia che, da come dice non l’ha tutt’ora abbandonata, e sia per lavorare insieme su come si pone poi all’interno di una relazione importante e che è stata costruita in questo specifico caso nel tempo e attraverso varie vicissitudini di entrambi. ... tranne quando si arrabbia”. Da lì in poi a scadenze di pochi mesi ci vedevamo come amanti, non mi è mai piaciuta questa situazione ma ero così attratta da lui che non riuscivo a farne a meno. Attrazione fisica alle stelle se, invece, i suoi occhi si posano spesso sulle tue labbra e sul tuo corpo: sei irresistibile e non vede l’ora di baciarti. Sono fidanzata da un anno e mezzo e la storia con il mio ragazzo è stata molto travagliata. Certo, ci sono tanti bugiardi in giro. Cerco di non pensarci al passato, ma non ci riesco e vivo con la sensazione di essere sempre in svantaggio..sento sempre di amare di piu io. "O troveremo una via, o la costruiremo" (Annibale). Innanzi tutto è importante riflettere da sole sul perché di questa mancanza di fiducia e capire in primis se non abbiamo fiducia verso nessuno, se non l’abbiamo solo nei confronti di persone di sesso maschile che fanno parte della nostra vita o se non l’abbiamo solo verso il partner. Lui si arrabbia, urla e mi insulta (1458741643640) 0. condivisioni. Ma se non riusciamo ad avere fiducia cosa occorre fare? Tante donne anche se hanno attratto l’attenzione di un uomo, non si allontanano dal gruppo, così lui per paura e imbarazzo non riesce ad avvicinarsi a lei, e la serata finisce così. secondo me un rapporto basato sulla mancanza di fiducia, perche a mio parere è questo che ti spinge a frugare fra le sue cose, ha breve vita. Ci siamo conosciuti sei anni fa, uli era fidanzato ma dopo qualche mese abbiamo iniziato a sentirci. Non è un semplice pensiero, ormai è diventata un'ossessione. Sta a noi decidere se vogliamo una verità scomoda o una comoda bugia. Te lo dice esplicitamente. Il fatto che un uomo o una donna, seppur importanti nella nostra vita, ci abbiano “traditi”, non è detto che lo facciano anche gli altri! Mi distrugge fisicamente e psicologicamente quando lui si comporta in questo modo. Ci sono quelli che fanno automaticamente tante promesse… Molte donne ci “cascano” e altre continuano con la diffidenza, soprattutto quando questo tipo di discorsi vengono fatti dall’uomo prima del rapporto sessuale. Magari le ha anche chiesto di andare da lui in albergo, ma se l’ha fatto era in amicizia. Ti consiglierei quindi di impegnarti se lui sparisce a non cercarlo e di non pensare al fatto che potrebbe non tornare mai più. Stiamo insieme da circa 6 mesi e dopo i primi 2-3 mesi di amore smisurato e passionale, sono cominciate le prime litigate e da quelle non siamo più riusciti a smettere, è così sono 2 mesi che litighiamo pesantemente un giorno sì e un giorno no. Capita a volte di avere poca fiducia verso il proprio partner anche se l’amore che ci lega è molto forte e chi ha piena fiducia da parte dell'altro dovrebbe stare attento a non perderla: è rara, fragile e difficilmente si recupera una volta perduta. In tal caso il problema non è negli altri ma nel nostro atteggiamento e nei nostri pensieri verso gli altri. Questo sito utilizza i cookies. Mail (non sarà pubblicata) (obbligatorio): E' possibile usare questi tag e attributi HTML: Non sono il tipo di persona che si arrabbia o che diventa sgradevole. Può anche accadere che, per esempio, abbiate iniziato una frequentazione e lui a un certo punto, non intende proseguire. A volte è anche uscito a cena con delle donne, solo a cena, dice lui. Nel primo caso, cioè se non abbiamo fiducia verso nessuno, significa che siamo noi ad avere un grosso problema con gli altri, dovuto certamente ad eventi significativi della nostra vita passata ma che dobbiamo cercare di risolvere con l’aiuto di un esperto per non rischiare di rimanere soli peggiorando la nostra mancanza di fiducia con circoli viziosi che non siamo in grado di spezzare senza l’aiuto di qualcuno. La mancanza di spiegazioni è quanto di più dannoso si possa sottoporre alla nostra mente, perché improvvisamente viene […] Avere una relazione stabile ai giorni d'oggi non è facile, le tentazioni sono tante e i modi per "guardare oltre" ancora di più, può capitare quindi di affrontare dei periodi delicati in cui il rapporto rallenta o addirittura ingrana la retromarcia.Cosa fare quindi? Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra), Fai clic qui per condividere su Tumblr (Si apre in una nuova finestra), Fai clic qui per condividere su Twitter (Si apre in una nuova finestra), Fai clic qui per condividere su LinkedIn (Si apre in una nuova finestra). Ecco 5 errori da non commettere se il tuo lui si … Lui a volte cerca di rassicurarmi sul fatto che è innamorato di me, a volte è spazientito e litighiamo. ... lui si … Siamo giunti insieme alla conclusione che ne avrei dovuto parlare con qualcuno e per questo motivo sono qui. Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com. Scopri come con noi!