E il club, per la prima volta nella storia, non entra nei playoff scudetto. I toscani vinceranno l'incontro 87-65. Ko Brescia e Venezia, Nba, Antetokounmpo ha rinnovato con Milwaukee per cinque anni, Basket serie A: Brindisi è la nuova capolista, per Milano primo stop stagionale, Eurolega, Milano sfiora l'impresa ma il Barcellona la spunta nel finale, Eurolega basket, Barcellona-Milano: orario e dove vederla, Basket, la Virtus Roma si ritira dal campionato di Serie A. Sarà possibile seguirlo in diretta tv su Eurosport 2 e in diretta streaming su Eurosport Player. Grazie al binomio Porelli-Peterson le sorti bianconere si risollevarono nettamente portando in bacheca la prima coppa Italia nel 1973/74 e il settimo scudetto due anni dopo sotto il segno di giocatori come Terry Driscoll, Charly Caglieris, Gianni Bertolotti, Marco Bonamico, Gigi Serafini, Massimo Antonelli e Massimo Sacco. Durante l'estate lasciano Bologna Michele Maggioli, David Moss, Diego Fajardo, LeRoy Hurd, Alex Righetti, Andre Collins, Kristjan Kangur e Aaron Jackson. Chiede: Mi prendete a giocare? The 17t h Edition of the International Youth Tournament "Daimilotpu" will be hosted in the historical venue of Palestra Furla, via S. Felice 103, Bologna and in the fantastic CSB, via Marzabotto 24, Bologna. Fanno eccezione le divise degli anni '60, giallo-verdi nel periodo del primo abbinamento Knorr, e rosso-azzurre in occasione dell'abbinamento Candy, da cui manca anche la classica Vu nera. Virtus Bologna Forma. Dopo le prime due partite la Virtus è sotto 2-0 (gara1 persa malamente, gara2 combattuta) ma si riscatta in gara3 sconfiggendo per 74-68 la corazzata del Montepaschi Siena. In seguito al rientro di Andre Collins la società saluta Scoonie Penn che torna ai greci dell'Olympiacos. L'idea è nata un giorno andando a trovare il dottor Bruzzone, direttore della Fiera. Nel corso dell'estate arrivano a Bologna Michele Maggioli, Diego Fajardo, Vikt'or Sanik'idze, LeRoy Hurd, David Moss e Andre Collins. Tra le ultime piccole concessioni ai colori dello sponsor vi è stata quella per il marchio Kinder (sponsor ufficiale dal 1996 al 2002, scritto in rosso con la "K" nera): solitamente la divisa aveva inserti di colore rosso, sui fianchi o sui risvolti. Virtus Pallacanestro Bologna. Il nuovo, modernissimo palazzetto, più tardi soprannominato Madison perché, come il Madison Square Garden di New York, si trovava nel cuore della città, inizialmente non portò fortuna ai colori bianconeri: la Virtus attraversò un decennio povero di soddisfazioni, nonostante la presenza di talenti come "Dado" Lombardi, Gambini, Pellanera e Zuccheri. Fundado en 1922, é un dos clubs máis prestixiosos de Italia, como así o acredita o seu palmarés que, entre outros títulos, conta con dúas Euroligas, unha Recopa de Europa e un EuroChallenge a nivel … La decisione viene fieramente avversata dal pubblico virtussino, la cui pacifica invasione di campo, che ritarda l'inizio del match di campionato contro la Telit Trieste, induce Madrigali a reintegrare l'allenatore. Ingresso - Sarà all’ingresso Nord, ai nuovi padiglioni, 28 – 29 – 30, con relativi parcheggi adiacenti. Statistiche aggiornate alla stagione 2016/2017[43]. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. La Virtus Bologne (Virtus Pallacanestro Bologna) est l'une des 2 équipes professionnelles de basket-ball de Bologne, Italie. A fine aprile la società organizza la Final Four di EuroChallenge, la Virtus dopo aver vinto la semifinale contro i ciprioti del Proteas Limassol vince la finale sui francesi dello Cholet Basket per 77-75, riportando così in Italia un trofeo europeo dopo sette anni. Dopo l'ennesima sconfitta, contro Pallacanestro Biella, ultima in classifica, viene esonerato Alessandro Finelli: al suo posto viene chiamato Luca Bechi. Lo sforzo della società ha contribuito a costruire una buona squadra che ha poi mostrato il suo potenziale nella prima partecipazione, dopo 10 anni, alla Basketball Champions League, torneo che infatti viene vinto il 5 maggio 2019 ad Anversa contro la Iberostar Tenerife, in una partita decisa dalle grandi giocate di Kevin Punter e dal canestro che ha chiuso la partita da parte di Mario Chalmers. Dopo la promozione la Virtus si insediò stabilmente ai vertici del basket nazionale, ma inanellò soltanto una lunga serie di piazzamenti onorevoli: nei nove campionati disputati dal 1935 allo scoppio della Seconda guerra mondiale, le Vu nere collezionarono infatti 6 secondi posti, 2 terzi posti e un sesto posto, rimanendo sempre alle spalle di squadre come Ginnastica Roma, Borletti Milano o Reyer Venezia. Nel primo anno dopo la retrocessione, la società ha confermato il coach acquistando Pietro Aradori e Alessandro Gentile. Viene inoltre ingaggiato Petteri Koponen, promettente play finlandese. Quindi diventa tutto semplice per la squadra di Markovski, che espugna per la seconda volta consecutiva Milano e poi chiude la serie in casa. Fortitudo Virtus, dove vedere il derby in tv. Per questa ragione, e per la sua capacità di unire e dividere insieme, è stato più volte paragonato al Palio di Siena[11]: come a Siena infatti la città si ferma e il derby diventa, nei luoghi di lavoro, per le strade, nei bar e sotto i portici, l'unico argomento di discussione. Prima dell'inizio, ci si riuniva a centrocampo e, stretti l'uno all'altro, si lanciava il grido di guerra. Il 6 maggio 2013 Renato Villalta diviene il nuovo presidente della Virtus Pallacanestro Bologna, subentrando al dimissionario Marchesini, mentre Piergiorgio Bottai diventa amministratore delegato al posto di Claudio Sabatini. La Virtus termina il girone d'andata all'undicesimo posto, con sei vittorie e nove sconfitte, e per questo motivo non si qualifica per le Final Eight di Milano. La Virtus Pallacanestro Bologna, attualmente sponsorizzata Segafredo, è un club italiano di pallacanestro fondato nel 1927[2]. I diritti televisivi della Coppa Intercontinentale di basket sono stati acquistati da DAZN che trasmette in esclusiva e in diretta la finale tra Virtus Bologna – Tenerife. Ha sede a Bologna, in Via dell'Arcoveggio dove è stato costruito il campus, e attualmente gioca presso la Virtus Segafredo Arena all'interno del padiglione 30 della Fiera di Bologna. La squadra ha giocato la stagione in alti e bassi dovuti alla inesperienza sia del coach sia dei giocatori. Il 21 gennaio, in seguito ad una sconfitta casalinga al supplementare contro Avellino, viene esonerato Stefano Pillastrini. Per l'occasione Nino Pellacani, giocatore-tifoso, amatissimo dalla Fossa dei Leoni biancoblu, invase la città con le sue magliette con la scritta “il grande freddo” (“-32”, appunto)[13]. Per i colori bianconeri invece il derby per eccellenza è quello del 1998, quinta e decisiva finale scudetto: a 20 secondi dalla fine la Fortitudo è avanti di 4 punti e sembra volare verso il suo primo scudetto. Abbiamo mantenuto le curve con gli stessi numeri, per mantenere il culto della curva e volevamo rispettare i valori della curva. Tempo di big match al PalaLeonessa A2A, dove la Germani Brescia gioca la prima gara casalinga ospitando una delle favorite per la conquista dello scudetto, la Virtus Segafredo Bologna. Al suo posto viene ingaggiato Renato Pasquali, già in Virtus dal 1989 al 1993 come assistente di Ettore Messina. Dopo undici partite i bianconeri sono a quota 12 punti con sei vittorie e cinque sconfitte. Infine, il 2 marzo 2014, è stato ritirato anche il numero 5 di Predrag Danilović. Dopo un avvio di stagione lanciato con tre vittorie in altrettante partite, la squadra perde consecutivamente le seguenti due partite. L'Happy Casa Brindisi, che sta attraversando un ottimo periodo di forma, gioca sabato sera alle 20 contro la blasonata Virtus Bologna di Teodosic e compagni candidata al titolo. Dopo questa sconfitta Sabatini mette in vendita la società, esonera l'allenatore Boniciolli, rompe col gm Luchi e soprattutto mette sul mercato la bandiera bianconera, il capitano Giovannoni. Gianfranco Bersani, che tiene una bottega nei pressi, li vede passare ed entrare in palestra. Dopo la vittoria casalinga con Varese vengono ingaggiati Luca Vitali e Kris Lang. La Virtus chiuderà ottava in stagione regolare e verrà successivamente eliminata da Milano per 3-0. I playoff vengono quindi giocati col fattore campo sfavorevole e la Virtus si arrende 3-2 alla Benetton Treviso. L'addio di Driscoll, che lascia la panchina dopo due scudetti in due anni, e la delusione cocente della sconfitta in Coppa, pongono le basi per un'altra rifondazione. Gioca un totale di 109 partite in ... per l’ingresso nel basket professionistico ed è stata una giusta scelta che mi ha permesso di arrivare alla Virtus Bologna.” Nell’estate del 2018 torna in Italia e si trasferisce nella capitale, in forza alla Virtus Roma, dove ottiene la promozione nella massima serie vincendo il campionato di A2. La svolta si ebbe a partire dal 1968, quando l'Avvocato Gian Luigi Porelli fu nominato dall'allora presidente della polisportiva, Elkan, alla guida della sezione basket. Daimiloptu Basketball International Youth Tournament Torneo Internazionale di Pallacanestro Giovanile Daimiloptu I due bracci della V non sempre sono stati simmetrici: a metà anni novanta la V era più simile al carattere tipografico, con il braccio sinistro spesso e quello destro sottile. , impara, si specializza, diventerà una delle più fulgide glorie Virtussine, pluricampione d'Italia e nazionale. Predrag Danilović, dopo un passaggio di Abbio, tira da tre punti e subisce anche il fallo di Dominique Wilkins. 4 talking about this. La palla a due verrà alzata alle ore 20:00. I prezzi nella partita con Treviso saranno gli stessi del Paladozza in tutti i settori. È uno dei club più titolati d'Italia potendo vantare nel proprio palmarès quindici scudetti, otto Coppe Italia, una Supercoppa italiana e cinque titoli internazionali. Virtus Bologna – Reyer Venezia: orario di inizio e dove si gioca La palla a due tra Virtus Bologna e Reyer Venezia verrà alzata alle ore 21:00 . A formare il roster per la nuova stagione arrivano a Bologna Valerio Amoroso, Giuseppe Poeta, Marcelus Kemp, Jared Homan, Kennedy Winston, Niccolò Martinoni e Deividas Gailius. Dopo il divorzio consensuale con Lino Lardo, vengono confermati Gailius, Koponen, Homan, Sanikidze, Martinoni e Poeta. Sul mercato dopo il prestito di Marcelus Kemp ai turchi del Beşiktaş Istanbul e di Riccardo Moraschini all'Angelico Biella, alla Virtus arriva K.C. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 15 dic 2020 alle 19:39. Soprannominato alternativamente "Torquemada" o "Robespierre" per i suoi metodi spicci e spesso dittatoriali, o, più semplicemente, "l'Avvocato", Porelli è stato una delle figure di maggiore spicco della storia della Virtus Pallacanestro, che ha, attraverso iniziative spesso impopolari ma quasi sempre vincenti, definitivamente traghettato verso il professionismo. Inoltre vengono fatti importanti acquisti in vista dei playoff, quali il lungo Davide Bruttini e la guardia Stefano Gentile. La V nera comunicherà poi l'ingaggio al posto di Jamie Arnold di Reyshawn Antonio Terry, proveniente da Soresina, ex-Nba che in legadue stava viaggiando con medie interessanti[20]. La stracittadina si gioca alla UnipolArena alle 18. «— Tifare Virtus a Bologna è di moda?— Tifare la regina in Inghilterra è di moda?». Lo statuto della società è sottoposto ai soci e approvato in un'adunanza appositamente convocata nei locali della scuola serale San Domenico, in via Drapperie, centro storico di Bologna. Dopo aver raggiunto la salvezza solo nelle ultime giornate della stagione 2007-2008 la Virtus, grazie anche allo sforzo economico di Sabatini, costruisce una squadra ambiziosa, portando sotto le Due Torri giocatori come Sharrod Ford, Earl Boykins, Keith Langford e Jamie Arnold. Negli anni quaranta il simbolo presente sulle divise era solitamente una semplice V dagli spigoli molto acuminati; a partire dalla stagione 1953/54 la Virtus Minganti presenta sulle maglie una V dall'aspetto vero e proprio di un carattere tipografico con grazie (occasionalmente utilizzato però anche in precedenza, ad esempio nella stagione 1939-40), mantenuto poi per tutti gli anni sessanta e settanta. Con l'esordio, nel 1934, in 1ª Divisione, la Virtus presenta sulle maglie un simbolo costituito da una V sovrastante una B.[39]. È il 17 gennaio 1871, cioè pieno XIX secolo, quando Emilio Baumann, maestro elementare e insegnante di ginnastica, da nove anni in Emilia, fonda la Società Sezionale di Ginnastica in Bologna, con lo scopo di promuovere in città le "arti ginniche". Il basket è un investimento strategico, vogliamo che la Virtus ritorni ad essere internazionale e in questo percorso avevamo la necessità di avere un'arena più ampia rispetto al nobile Paladozza, nato 60 anni fa, quando Bologna aveva un terzo degli abitanti. Game days are from the 24th to the 28th of April 2019. Si era partiti per centrale l’ingresso nella Final Eight di Coppa Italia e nei playoff ed entrambi gli obiettivi non sono stati centrati.[23][24][25]. Domenica con Treviso siamo pronti per partire». La partita-spareggio – fondamentale per i bianconeri – per l’accesso ai quarti si giocherà alla Stark Arena, a […] Alla fine del campionato non riesce a qualificarsi ai playoff di campionato. I colori della Virtus sono, fin dalla fondazione, il bianco e il nero, e per le divise da gioco tali colori sono rimasti invariati fino ad oggi, in tutte le competizioni e con qualunque sponsor. BOLOGNA – La Virtus è a Belgrado, dove oggi pomeriggio alle 18.15 affronterà il Darussciàfaka, nella gara decisiva per la conquista dei quarti di finale di Eurocup. Durante i playoff le Vu Nere cambiano anche campo di gioco, tornando dopo oltre vent'anni allo storico PalaDozza. Deve rinunciare però sia al suo ex capitano Petteri Koponen, andato al Khimki BC, sia a Vikt'or Sanik'idze che ha firmato per la Mens Sana Basket. Da non dimenticare il suo settore giovanile, da sempre uno dei migliori d'Italia, che insieme a quello dell'Olimpia Milano costituiscono i due settori giovanili più premiati in Italia, con 41 scudetti giovanili in due. Virtus Segafredo Bologna live score (and video online live stream*), schedule and results from all . La Virtus raggiunge la finale di Eurolega, che si disputa proprio a Bologna, ma viene inopinatamente sconfitta dai greci del Panathinaikos, in una gara condotta per metà dalla squadra bolognese. Dopo un breve intermezzo di partite all'aperto, su un campo in Via del Ravone, il basket bolognese si trasferisce in un'altra "cattedrale", anche se dedicata agli affari: la Sala Borsa di Piazza Nettuno.Lo spazio che la mattina ospita gli agenti di cambio, è riadattato la sera per gli incontri di basket. Virtus-Fortitudo, Fortitudo-Virtus - storia di una rivalità senza fine, Rose e stagioni della Virtus Pallacanestro Bologna, Squadre vincitrici della Coppa Italia di pallacanestro maschile, Vincitori Coppa dei Campioni ed Eurolega di pallacanestro maschile, Coppa delle Coppe/Coppa d'Europa/Eurocoppa/Coppa Saporta, FIBA Europe League/FIBA EuroCup/EuroChallenge, Virtus Bologna, Renato Villalta accetta l'incarico di Presidente, http://bologna.repubblica.it/sport/2014/09/23/news/virtus-96459046/, http://www.bolognabasket.it/bologna/template.aspx?content=articolo.ascx&ID=27371, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Virtus_Pallacanestro_Bologna&oldid=117291837, Voci con modulo citazione e parametro coautore, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, 1959-1960: Giorgio Neri (commissario straordinario), 1961: Giorgio Neri (commissario straordinario). Notevole anche la quella con la Juvecaserta, a causa dello storico gemellaggio tra la tifoseria casertana e quella bolognese della Fortitudo Bologna. Basket Report (Vu Nere Bologna): news e contenuti sulla Virtus Bologna I bianconeri chiudono il campionato al quinto posto e ai playoff arrivano sino a gara-5 contro Pallacanestro Cantù, perdendo però la serie per 3-2. La perdita dell'affiliazione e la rinascita, Il ritorno in Serie A e la finale scudetto, Gli anni 2010: la prima retrocessione ed il ritorno in Europa, La vittoria della Basketball Champions League, Cronistoria della Virtus Pallacanestro Bologna, Black Nino, grande atleta e creativo dello sfottò, Fortitudo quasi scudetto Danilovic implacabile, Virtus grande slam, lo scudetto dopo l'Europa, Da un grande slam a un altro Consegno lo scettro a Messina, Rinasce la cara vecchia Virtus Sabatini continua la lotta per l'A1, Willie Warren, il futuro è ai Chongqing Fly Dragon, Le Havre, ufficiale la firma di Shawn King, Trabzonspor, ufficiali le firme di Hardy, Simmons e Velickovic, Ndudi Ebi e Sam Hoskin firmano in Egitto con l'Al Zamalek, Posizione in classifica al momento della sospensione definitiva del campionato a causa della, Torneo interrotto il 27 aprile 2020, con la Virtus Bologna qualificata ai quarti di finale, a causa dell'emergenza dovuta alla pandemia di COVID-19 del 2020, I canestri della Sala Borsa - storia e gloria del basket bolognese nel dopoguerra, I cavalieri della V nera: i 125 anni della SEF Virtus attraverso i suoi campioni, Derby! 25.09.19. La dirigenza decide di puntare su forze fresche e arruola giovani talenti come Emanuel Ginóbili (ora All-star NBA, 4 anelli con San Antonio, 3 dei quali in 5 anni), Marko Jarić (campione del mondo 2002 con la nazionale serba) e Matjaž Smodiš (campione europeo 2005-2006 e 2007-2008 con il CSKA Mosca) oltre al pivot Rashard Griffith. Da segnalare nell'ultimo anno le amicizie nate con i supporters della Reyer Venezia e con gli "Original Fans 99" di Avellino. In semifinale, contro l'Olimpia Milano, si presenta una "classica" del basket italiano. La Virtus si trasferisce in Fiera dove giocherà i prossimi appuntamenti casalinghi. Si comincia da domenica prossima, all'interno della struttura creata nel padiglione 30 (clicca qui per vedere come sarà). Il nuovo palazzetto sarà da 9mila posti: l'esperimento durerà cinque partite (tra cui il derby di Natale) e sarà replicato anche durante i playoff. La Virtus Pallacanestro Bologna, attualmente sponsorizzata Segafredo, è un club italiano di pallacanestro fondato nel 1927 . Al termine della regular season la squadra si classifica 16ª e ultima, destinata quindi alla retrocessione nella serie inferiore. Negli anni 1950 iniziarono la lunga rivalità con l'Olimpia Milano e le prime caldissime sfide stracittadine contro Gira e Moto Morini. s.p.a.. Tutto precipita il 4 agosto 2003, giorno in cui il Consiglio Federale della Federazione Italiana Pallacanestro decreta la radiazione della Virtus e la sua esclusione dal tutti i campionati nazionali per la stagione 2003/2004: la posizione di Sani Bečirovič rimaneva infatti insoluta. O Virtus Pallacanestro Bologna, tamén coñecido por motivos de patrocinio como Virtus Segafredo Bologna, é un equipo profesional de baloncesto italiano con sede na cidade de Boloña, Emilia-Romaña. Per il derby e per Milano metteremo un mini abbonamento per le due gare, che gli abbonati potranno acquistare ad un prezzo agevolato per altri». Questa insolita sede, con le sue gallerie e le sue celebri piastrelle a rombi, diventò il marchio distintivo di una nuova stagione del basket, non solo bolognese. Nella successiva estate la squadra che aveva conquistato il secondo posto viene completamente rivoluzionata. La svolta non viene accettata dal pubblico e si registra il crollo degli abbonamenti; anche lo sponsor Ferrero, che col marchio Kinder aveva firmato i recenti successi, e che stringeva un rapporto di ferro con coach Messina, volta le spalle alla società. Grazie a questa scelta, anch'essa molto criticata, Porelli risanò definitivamente le finanze e nel 1973 aprì una nuova stagione di trionfi, con l'abbinamento milionario con la Sinudyne e soprattutto con l'ingaggio del giovane coach Dan Peterson, proveniente dalla panchina della Nazionale del Cile, non certo una potenza del basket mondiale. Da lì in avanti è un rullo compressore: la Fortitudo cerca di interrompere il cammino sia verso la finale di Eurolega che nell'ultima serie dei playoff, ma si deve arrendere ad un gruppo irripetibile capace di battere ogni record e divenire a pieno titolo una delle più forti squadre europee di tutti i tempi. Il punto più basso della stagione è a Torino, nelle Final Eight di Coppa Italia dove la squadra viene sconfitta 73-82 dalla Sutor Montegranaro. Nel campionato del ritorno alla massima serie la nuova squadra, guidata dal coach macedone Zare Markovski, pur disputando una bella stagione decisamente al di sopra delle aspettative, non partecipa alle Final Four di Coppa Italia ed ai Playoff a causa di spareggi sfavorevoli all'ultima giornata sia del girone d'andata sia del girone di ritorno. Nella stagione 2014-2015 la Virtus si presenta ai nastri di partenza con un roster completamente rivoluzionato, ma sempre guidato da Giorgio Valli. Nonostante ciò si qualifica per le Final Eight di Coppa Italia ma viene eliminata al primo turno. Nel roster virtussino vengono riconfermati i soli Giovannoni, Blizzard e Chiacig. Dagli anni 1980 in poi però il derby è sempre stato Virtus-Fortitudo, o, se si preferisce, Fortitudo-Virtus. Proprio nel 1993 e nel 1995 la squadra prende parte al celebre Mc Donald's Open, in cui incontra le franchigie della NBA. La prima impresa si compie nella decisiva finale-scudetto contro gli eterni rivali della Fortitudo: a una ventina di secondi dalla fine, con la Fortitudo sopra di 4, Danilović mette a segno un tiro da tre punti e al contempo subisce un fallo da Dominique Wilkins; il serbo centra il tiro libero aggiuntivo e pareggia i conti spianando la strada al supplementare terminato con il trionfo bianconero. Via dell'Arcoveggio, 49/2 - Bologna Orari segreteria lun - ven, 10.00-13.00 15.00-18.00 office@virtus.it +39 051 41 55 911 A che ora si gioca Virtus Bologna – Tenerife. Nel corso della preparazione in vista della Supercoppa Italiana, Andre Collins si infortuna e la società è costretta a tornare sul mercato ingaggiando il play Scoonie Penn. L'attaccamento alla squadra invece non si è mai affievolito, nonostante le gravi difficoltà e la necessità di ripartire, nel 2003, dopo una grave crisi societaria, da una fusione con il Progresso Castelmaggiore, allora militante in Legadue, riempiendo il palasport in moltissime occasioni grazie anche a numerosi biglietti in omaggio concessi soprattutto ai ragazzi delle scuole, iniziativa promossa dal patron Claudio Sabatini allo scopo di far appassionare a questo sport anche i più giovani. Bologna, 4 novembre 2019 – E' stata presentata questa mattina, presso la sede Virtus di via dell'Arcoveggio, Basket City in Fiera. Nello stesso periodo era nata anche un'altra società, la Virtus 1934, iscritta al campionato di B1, che due anni più tardi si trasferì a Foligno. Il fallimento societario della Virtus viene scongiurato dall'intervento dell'imprenditore Claudio Sabatini (già organizzatore del Futurshow), che transa tutti i debiti della società, ottiene le liberatorie dei creditori e rileva la società da Madrigali a pochi giorni dall'udienza innanzi al Giudice fallimentare. Via dell'Arcoveggio, 49/2 - Bologna Orari segreteria lun - ven, 10.00-13.00 15.00-18.00 office@virtus.it +39 051 41 55 911 Il 22 febbraio arriva alla finale di Coppa Italia persa 69-70 contro il Montepaschi Siena. Poco tempo prima, al Palau Sant Jordi di Barcellona, la Virtus (guidata da un grande Zoran Savić) aveva conquistato la sua prima Eurolega, superando in finale i greci dell'AEK Atene (58-44), dopo aver battuto in semifinale il Partizan Belgrado. Il derby tra Virtus e Fortitudo Bologna si giocherà a Natale, mercoledì 25 dicembre, alle ore 20:30. Poi Fortitudo ha fatto altre scelte, noi abbiamo mantenuto la stessa linea». Dalla panchina daranno il loro apporto: Richard Mason Rocca, ingaggiato in estate dall'Olimpia Milano, e alcuni giovani già sotto contratto con la squadra bianconera: Viktor Gaddefors, Riccardo Moraschini, Jakub Parzeński e il classe '94 Matteo Imbrò. Nasce la parola "pivot": alla Santa Lucia infatti avevamo creduto che Marinelli fosse semplicemente un centrattacco"[4]. The club was founded in 1929, which makes it the oldest club in Italy and one of the oldest ones in Europe. «Abbiamo tutti i costi e ricavi divisi al 50 per cento con Fiera per queste 5 partite. Arrivano poi anche Angelo Gigli e Chris Douglas-Roberts.

Triage Telefonico Significato, Ab Urbe Condita Pronuncia, Mine Vaganti Spiegazione, Guaranà Antarctica Dove Comprare, Esempio Progetto Didattico Inclusivo, Accordi Chitarra Re Min, Formazione Chelsea 2019, Pagamento Multe Polizia Municipale, Formazione Milan 1990, Paga Base Marittimi,